Il processo decisionale dei dipendenti e il suo legame con la prevenzione delle perdite

Non è un segreto che quando si tratta di prevenzione delle perdite, i tuoi dipendenti hanno la capacità di fare o rompere il tuo business. Possono farsi avanti e denunciare i misfatti dei loro colleghi o semplicemente guardare dall’altra parte e far finta che non li influenzi. L’ideazione dei dipendenti a segnalare i misfatti dei loro colleghi per il bene dell’azienda è un argomento delicato che richiede molto di più che offrire solo alcuni incentivi chiave. Invece, è necessario valutare strategicamente perché questi dipendenti in ultima analisi prendere la decisione di guardare dall’altra parte, in modo da poter arrivare alla radice del problema. Solo allora il sistema di prevenzione delle perdite funzionerà correttamente e proteggerà i profitti.

Allora, da dove cominci?

Capire che c'è un problema

Gli sforzi di prevenzione delle perdite devono iniziare fin dall’inizio. I tuoi dipendenti potrebbero anche non rendersi conto che il tuo negozio ha un problema di restringimento. Si è verificato un problema sconosciuto. Al fine di spiegare il problema, si potrebbe desiderare di tenere una riunione di tutti i dipendenti in cui si spiega cosa sta succedendo e il ruolo vigile che ogni dipendente svolge nella prevenzione e fermare il restringimento. Si potrebbe anche inserire avvisi nella sala di pausa, inviare e-mail dei dipendenti, o renderli consapevoli della situazione attuale in una varietà di altri modi. Spesso, l’utilizzo di più di uno di questi metodi è il piano più efficace – nel caso in cui qualcuno perde una riunione o non ha la possibilità di leggere un particolare avviso o e-mail. Vuoi che il tuo messaggio raggiunga ogni dipendente.

Rendere i dipendenti parte della soluzione

Oltre a presentare il problema ai vostri lavoratori in modo genuino, è anche necessario chiarire che sono una parte importante della soluzione. Spiega quali misure possono adottare per aiutare e cosa guardare fuori per. Alcuni dipendenti potrebbero non rendersi conto di come si presenta questo tipo di furto, quindi potrebbero davvero non avere nulla da segnalare. È qui che entra in gioco un solido e completo programma di allenamento. La conoscenza è potere. Più sanno, meglio è.

Cosa c'è in esso per loro?

È la natura umana: i dipendenti vogliono sapere se fanno qualcosa per te, cosa farete in cambio di loro. L’implementazione di un programma di incentivi è spesso la chiave per garantire che i dipendenti si faranno avanti quando vedono qualcosa che potrebbe mettere a repentaglio la tua attività. Senza una motivazione adeguata, i dipendenti possono sentire che parlare, potenzialmente far arrabbiare i loro colleghi, e ostracizzare se stessi non è una proposta utile. A seconda dell’azienda, carte regalo e altri incentivi monetari possono essere sufficienti per motivare i dipendenti. Tuttavia, a volte il dono del tempo è il più grande incentivo che un datore di lavoro può offrire – cose come ulteriori ferie retribuite o giorni di vacanza sono ciò che veramente motiva i dipendenti. Qualunque siano gli incentivi che decidi di offrire per motivare i tuoi dipendenti, devi essere chiaro che questi premi saranno emessi solo se un problema reale viene portato alla luce e l’autore viene catturato.

Fornire linee guida chiare

È inoltre necessario creare alcune linee guida chiare per i vostri dipendenti a seguire. Molte di queste cose includono questioni che sono già state discusse, come indicare cosa cercare e gli incentivi offerti. Le linee guida devono includere in dettaglio a chi eseguire i problemi e quali azioni intraprendere in merito a situazioni specifiche. Idealmente, vuoi che i tuoi dipendenti parlino con il loro supervisore immediato a meno che non siano il colpevole. Fornire ai dipendenti un grafico gerarchico chiaro che mostra chi è il prossimo in linea nella catena di report per evitare potenziali problemi.

Qualcuno ha bisogno di andare prima

Purtroppo, nessuno vuole mai essere il primo. In alcuni luoghi di lavoro, l’informatore è quello che viene ostracizzato dai loro coetanei o soprannominato un “narc” per seguire e portare alla luce i misfatti dei loro colleghi. Il problema è che per la sicurezza finanziaria della vostra attività, qualcuno deve andare prima al fine di stabilire un modello corretto di comportamento morale per gli altri a seguire. Mettere in atto un metodo di comunicazione anonimo per queste situazioni è un modo per garantire che i dipendenti non saranno chiamati per segnalare attivamente ciò che sta succedendo dietro le quinte. Un altro è quello di dare l’esempio e creare un sistema di supporto di supervisori a tutti i livelli che avranno la schiena di quel primo informatore, in modo che gli altri possano vedere che il loro coinvolgimento è veramente per il meglio dell’azienda. Fornire un ambiente di supporto aiuta a garantire che gli altri dipendenti non abbiano paura di seguire se vedono un errore che si verificano in futuro.

Alla fine, il successo del vostro sistema di prevenzione delle perdite dipende dalla vostra capacità di rendere i vostri dipendenti a proprio agio con il motto, “Vedi qualcosa, dire qualcosa.” Solo con l’aiuto dei tuoi dipendenti i tuoi sforzi di prevenzione delle perdite possono rivelarsi coerenti ed efficaci.

Related posts

Leave your comment Required fields are marked *

Join Our Newsletter